Vai al contenuto principale

L’attuale limite di 2000€ scenderà a 1000€ anzi no resterà cosi per tutto il 2022.

Questo quanto emerge dal decreto milleproroghe recentemente approvato dal parlamento!

Inizialmente il limite stabilito per quest'anno era di 1000€ ma si è fatto un passo indietro mantenendo per quest'anno il limite a 2000€

Questo governo ci sta abituando a cambi di rotta repentini su molti argomenti, e questo è uno di quelli


Sicuramente alla fine di questo articolo saprai quali sono le nuove regole per l’utilizzo dei contanti da gennaio 2023 

Quindi in relazione alla modifica o meglio prolungamento del limite di 2000€ per utilizzo del contante,

fino al 31 dicembre 2022 per acquisti e vendite in Italia e all’estero resta il limite di utilizzo del denaro contante di 1999,99 euro .

 Scende, invece, dal 1° gennaio 2023 a 999,99 euro

Oltre l’importo indicato si dovranno utilizzare degli strumenti di pagamento tracciabili. Parliamo di carte di debito o di credito, bancomat o anche bonifici   

Questo significa che se il 31 dicembre 2022 acquisti un Computer per 1500€, in contanti, dal primo gennaio 2023 non potrai più farlo, dovrai utilizzare o una carta di pagamento, o bonifico.

Ok, va bene ma cosa succede se vai in banca a prelevare più di 1000€ dal 2023?

Prelevare più di mille euro, potrebbe far scattare il campanello d’allarme delle Banche.

Queste ultime potrebbero infatti chiedere al cliente la ragione del prelievo ai fini antiriciclaggio!

Bene, io a Novembre scorso scrivevo cosi: Si apre, quindi, un nuovo capitolo nella “guerra al contante” dichiarata dagli ultimi governi, allo scopo di incentivare l’uso della moneta elettronica e di combattere l’evasione fiscale.

Ma questa lotto sembra per adesso rimandata di un anno. 

E tu pensi che l'eliminazione del contante possa essere una soluzione, un'arma per ridurre l'evasione fiscale?

Oppure no?

Scrivimi o contattami per ulteriori info!

www.antonellocincotta.it

Powered by

Logo Promobulls
Area riservata