Contante o non contante, Questo è il problema!

Il Governo torna di nuovo a regolarizzare, a cambiare il tetto dell'uso dei contanti. ancora una volta. 

In questi anni sembra ci sia stato un valzer tra soglie diminuite, aumentate e adesso nuovamente diminuite.

La motivazione della diminuzione è sempre la stessa: contrastare l'evasione fiscale!

Ma a quanto è stato diminuito, assottigliato l'uso del contante? 

Diciamo che è stato previsto un assottigliamento graduale, già dal 1 Luglio di questo 2020 che dagli attuali 3000€ scenderà a 2000€ fino ad arrivare a 1000€ nel 2022 con un inasprimento anche delle sanzioni. E tutto questo vale anche se per esempio se tu dovessi regalare una somma a tuo figlio o amico

Voglio farti un esempio per farti capire al meglio il funzionamento: Se dovrai pagare un elettrodomestico di 2100€ fino a giugno potrai farlo in contanti, dal 1 Luglio dovrai obbligatoriamente farlo con strumenti tracciabili,(bonifico assegni, carte ).

La lotta al contante è da tempo nei programmi dei governi che si sono succeduti nel tempo, chi più chi meno ha provato a far dimenticare il contante agli Italiani.  credo senza riuscirci.

Sarà Giusto? Sbagliato? non è sicuramente l'unico problema che causa evasione, ma regolarizzare ancora di più potrebbe da un lato servire, è dall'altro spostare l'occhio ad altre forme di evasione.


Antonello Cincotta Consulente Finanziario Patrimoniale

Ti aiuto a far crescere tutelare e trasferire il tuo Patrimonio


Dove puoi trovarmi

Qui troverai tutte le informazioni per contattarmi

Contatti

Antonello Cincotta

Via Vittorio Emanuele
98055 - Lipari
Seguimi

Per una prima consulenza, scrivimi!