La liquidazione delle polizze vita. La designazione degli eredi!

La liquidazione delle polizze vita. La designazione degli eredi!

Quando finirai di leggere questo articolo probabilmente mi scriverai, o mi chiamerai, perché ti farò sorgere qualche dubbio, in merito al funzionamento delle polizze vita, riguardo alla fase della liquidazione in caso di decesso.

In questo articolo andremo ad analizzare, cosa succede al momento della liquidazione di una polizza di investimento, al verificarsi del sinistro!  Cioè la morte dell’assicurato.

Iniziamo a fare un piccolo ripasso, di quali siano gli attori principali di un contratto assicurativo

Contraente: Colui che materialmente mette i soldi, il titolare del contratto

Assicurato: E’ la persona su cui si basa il contratto che può essere uguale al contraente ( alla sua morte la compagnia dovrà pagare il beneficiario)

Beneficiario: E’ la persona che riceverà il pagamento della somma presente nella polizza al momento del decesso del beneficiario

Sembra tutto chiaro fin qui!

L’obiettivo dell’articolo è andare proprio a vedere, come la compagnia andrà a liquidare il capitale.

Semplice mi dirai, individua il beneficiario e pagherà!

Ipotizziamo per semplicità che il contraente, abbia una moglie, e 3 figli e abbia indicato in polizza come eredi : EREDI LEGITTIMI.

Ecco, come dovrà essere diviso il capitale ai legittimari? In parti uguali o seguendo le regole della successione legittima, cioè 33% alla moglie e poi il 66% diviso tra gli altri figli?

Qui fino adesso ci sono state delle teorie contrastanti ma quella più diffusa e quella predominante è quella che la polizza andasse divisa equamente tra gli eredi anche alla luce dell’ultima sentenza delle Sezioni Unite della Cassazione

E la dicitura Eredi legittimi serve solo ad individuare le persone a cui la compagnia dovrà liquidare il capitale, e non a definire i criteri per la suddivisione dello stesso!

Con questo cosa voglio dire! Che è importante al  momento della stipula di una polizza di investimento, al momento della definizione del beneficiario, indicare nome cognome codice fiscale e relative percentuali di capitale che vogliamo destinargli, evita qualsiasi problema di interpretazione sulla suddivisione del capitale.

In ogni caso, chiedere dei consigli sulla valutazione, prima della sottoscrizione di una polizza può far la differenza.

 

Scrivimi o contattami per delucidazioni se hai dei dubbi

Dove puoi trovarmi

Qui troverai tutte le informazioni per contattarmi

Contatti

Antonello Cincotta

Via Vittorio Emanuele
98055 - Lipari
Seguimi

Per una prima consulenza, scrivimi!