ASSICURAZIONI, LA TUTELA DELL’UOMO CHIAVE IN AZIENDA


 

In questo articolo parlerò di come tutelare la tua azienda dalla perdita dell’uomo chiave e capirai quanto sia importante non sottovalutare questo aspetto

Ogni imprenditore che si rispetti, ama la sua azienda, lavora dalla mattina alla sera per farla crescere, e per farla funzionare.

Talvolta ci troviamo di fronte a dei veri e propri eroi, nelle aziende di più piccole dimensioni,

Sono persone che si occupano di più cose, dall’organizzazione del lavoro, alle relazioni.

 

Nelle aziende più grandi, il concetto di uomo chiave o KEY-MAN, può differire dalla figura dell’imprenditore.

Immagina un amministratore, un direttore commerciale, un socio.

 

Eppure nel caos di tutti i giorni, immersi nel nostro lavoro, poco pensiamo a quanto siano importanti certe figure all’interno delle nostre aziende.

 

Ma in ambito imprenditoriale, non bisogna agire di pancia, cioè con le emozioni (talvolta si ma non in questo caso) bisogna agire il più razionalmente possibile.

 

Si, proprio cosi, e appunto per questo ti faccio una domanda: Quanto è importante per te la continuità nel tempo della tua azienda? La stabilità?

 

Credo che a queste domande risponderai molto! Vero?

 

A tal proposito ti chiedo: Chi è l’uomo chiave nella tua azienda? Sei Tu? E’ l’amministratore? E’ il direttore commerciale?

Che valore hanno queste figure?

E cosa succederebbe se uno di questi venisse a mancare all’improvviso! Chi prenderebbe il suo posto?

 

L’azienda subirà dei contraccolpi? E se si tratta di un socio, l’azienda avrà la liquidità per liquidare gli eredi?

Ecco queste sono tutte domande che devi farti, devi prendere coscienza del rischio che corre l’azienda in caso di prematura scomparsa dell’uomo chiave!

 

In quanto se accade, l’azienda avrà bisogno di risorse economiche immediate per poter formare un'altra persona adatta a quel ruolo, dovrà colmare la perdita di uno specifico Know-how aziendale

 

Ecco, appunto per questo bisogna utilizzare uno strumento, per trasferire questi rischi, ad una compagnia assicurativa.

Come?

 

Attraverso le polizze KEY-MAN.

 

In pratica sono delle polizze dove il contraente e beneficiario  è l’azienda, ma l’assicurato è proprio l’uomo chiave dell’Azienda.

Infatti in caso di scomparsa, l’azienda riceverà un capitale dalla compagnia assicurativa che servirà per le motivazioni dette prima che piacevolmente ripeto:

 

-Colmare il vuoto operativo

- evitare la perdita di conoscenze importanti

- Ricercare è formare una nuova figura

-Liquidare eventuali eredi (evitando l’ingresso in azienda di persone con visione diversa che potrebbero minare la stabilità dell’azienda)

 

Quindi ci sono tanti buoni motivi per iniziare a ragionare, e parlare su come tutelare l’azienda!

 

Perché non è solo l’imprenditore che ha bisogno dell’azienda, ma è anche l’azienda che ha bisogno che ci sia sempre l’uomo chiave!

 

Antonello Cincotta

Consulente Finanziario Patrimoniale

Dove puoi trovarmi

Qui troverai tutte le informazioni per contattarmi

Contatti

Antonello Cincotta

Via Vittorio Emanuele
98055 - Lipari
Seguimi

Per una prima consulenza, scrivimi!